Come configurare un iPhone o iPad aziendale con Microsoft Portale Aziendale

Come configurare un iPhone o iPad aziendale con Microsoft Portale Aziendale

Vediamo i passaggi necessari per poter configurare un iPhone o un iPad aziendale così da poterlo usare in ambito lavorativo e in piena autonomia.

In questo tutorial vediamo come configurare un dispositivo Apple per poter funzionare con i servizi aziendale basati su Microsoft Office come: Microsoft Outlook, Microsoft Teams, Microsoft OneDrive, ecc.

Un qualsiasi dispositivo può essere configurato solo se da parte dell’azienda c’è l’autorizzazione e se tutti i servizi sono basati sui prodotti Microsoft. 

Importante

La configurazione consente alle organizzazioni di gestire l’accesso ad applicazioni, dati e risorse aziendali oltre a consentire ai dipendenti di una società di accedere in modo sicuro a tali risorse. Per poter configurare il dispositivo l’utente deve verificare che l’amministratore IT abbia configurato il proprio account aziendale. La società deve anche avere una sottoscrizione a Microsoft Intune.

Portale aziendale consente di semplificare le attività necessarie per il lavoro:

  • Registrare il dispositivo per accedere alle risorse aziendali, tra cui Office, posta elettronica e OneDrive for Business
  • Reimpostare rapidamente la password per l’account aziendale se viene dimenticata
  • Trovare le applicazioni che consentono di svolgere le attività quotidiane secondo le indicazioni della società
  • Visualizzare e gestire tutti i dispositivi registrati e cancellarli manualmente se vengono smarriti o rubati
  • Ricevere assistenza dal reparto IT usando informazioni di contatto facilmente reperibili

Ogni azienda ha requisiti di accesso diversi e userà Intune nei modi che ritiene più idonei per gestire meglio le informazioni. Alcune funzionalità possono non essere disponibili in determinati paesi. In caso di domande sul modo in cui l’applicazione viene usata all’interno dell’organizzazione, rivolgersi all’amministratore IT della propria società.

Step 1: Download delle applicazioni

Il primo passaggio è quello di provvedere al download di tutte le applicazioni necessarie che serviranno sia per configurare il dispositivo e sia per usare i servizi come: posta elettronica, chat, cloud e molto altro.

‎Microsoft Outlook
‎Microsoft Outlook
‎Microsoft Teams
‎Microsoft Teams
‎Microsoft OneDrive
‎Microsoft OneDrive

Ora che abbiamo installato tutte le applicazioni possiamo procedere nel seguente modo per la configurazione del dispositivo Apple iPhone o iPad.

Step 2: Microsoft Portale Aziendale

Avviamo l’applicazione Portale Aziendale ed inseriamo l’indirizzo email e la password aziendale. Successivamente dovremo cliccare su Inizia.

Durante l’avanzamento dell’installazione, ci verrà chiesto di scaricare il profilo aziendale. Anche in questo caso dobbiamo necessariamente cliccare su Consenti.

Prima di proseguire dobbiamo installare il profilo. Andiamo nelle Impostazioni del telefono e subito sotto lo spazio dedicato al nome del nostro account Apple, troveremo la voce che ci interessa: Profilo scaricato.

Clicchiamo Installa, mettiamo il codice di sblocco telefono se richiesto e successivamente ancora Installa ed Autorizza. Al termine clicchiamo Fine.

Torniamo sull’app Portale Aziendale e clicchiamo Continua. Se tutto è andato a buon fine verrà mostrata la scritta “E’ tutto pronto!

Step 3: Microsoft Outlook

Adesso possiamo aprire l’applicazione Microsoft Outlook e andare ad inserire l’email e la password del nostro account aziendale. Dopo qualche secondo, tempo della verifica e di un breve caricamento, ci verrà chiesto se vogliamo aggiunge un ulteriore account, ma in questo caso clicchiamo Ignora, in quanto non abbiamo altro da aggiungere.

Tempo qualche secondo e vedremo apparire nell’applicazione tutte le nostre email aziendali. In base alla quantità di posta da dover scaricare, potrebbe volerci più o meno tempo per visualizzare tutti i messaggi.

Step 4: Microsoft Teams

Apriamo l’applicazione Microsoft Teams, la quale ci mostrerà già il nostro account email. Dovremo solo selezionarlo e proseguire nelle schermate illustrative di spiegazione dell’applicazione.

Tempo qualche secondo e vedremo apparire nell’applicazione tutte le nostre chat aziendali. In base alla quantità di chat e gruppi da dover scaricare, potrebbe volerci più o meno tempo per visualizzare tutti i messaggi.

Step 5: Microsoft OneDrive

Apriamo l’applicazione e clicchiamo semplicemente Accedi. Il nostro account verrà riconosciuto in automatico e tempo qualche secondo e potremo vedere tutti i nostri file presenti sul cloud.